CAMPIONATO 2023/24

Torino, 21 ottobre 2023 - IX° giornata

Torino - Inter 0-3

Torino: Milinkovic-Savic, Tameze, Schuurs (51' Sazonov), Rodriguez, Bellanova, Ricci, Linetty (86' Vojovda), Lazaro (86' Ilic), Vlasic, Seck (74' Gineitis), Pellegri (74' Sanabria). A disposizione: Gemello, Popa, Zima, Antolini, N'Guessan, Savva, Radonjic. Allenatore: Ivan Juric

Inter: Sommer, Pavard (57' Dumfries), De Vrij, Acerbi, Darmian (92' Bisseck), Barella (57' Frattesi), Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco (57' Carlos Augusto), Thuram, Lautaro Martinez (82' Klaassen). A disposizione: Di Gennaro, Audero, Bastoni, Sensi, Asllani, Agoumé, Sanchez. Allenatore: Simone Inzaghi

Reti: 59' Thuram, 67' Lautaro Martinez, 95' Calhanoglu (r)

Arbitro: Matteo Marchetti di Ostia Lido; assistenti Liberti e Perotti; IV° uomo Rapuano; Addetti VAR Nasca e Paganessi

Note: spettatori 26.193; angoli 4 a 2 per l' Inter; ammonito al 48' Barella, 80' Linetty, 96' Carlos Augusto; recupero pt 1' e st 6'

Inizio di con i padroni di casa che pressano a tutto campo e con l' Inter che tenta di costruire delle azioni pericolose. All' 8' traversone basso e teso di Cahlanoglu con Lautaro Martinez che non riesce ad impattare il pallone a pochi passi da Milinkovic. Al 13' Schuurs sbaglia in impostazione d' azione e lascia campo aperto a Lautaro Martinez che però sbaglia il controllo allugandosi troppo il pallone che termina tra le braccia di Milinkovic. Al 15' punizione per l' Inter, batte Cahlanoglu e pallone a centro area, colpo di testa di De Vrij e sfera che esce fuori di poco. Al 33' si vede in avanti il Torino, tiro di Ricci da fuori area e pallone che viene controllato agevolmente da Sommer. Molto più impegnativa la parata di Sommer al 35' quando deve volare per deviare in calcio d' angolo il pallone scagliato, con un tiro a giro, da parte di Seck. Al 43' colpo di testa da parte di Pellegri con Sommer che blocca la sfera e dopo un minuto di recupero, fine primo tempo che termina a reti in bianco. La ripresa inizia con un' Inter molto più propositiva e che si rende pericolosa al 53' con un' inserimento da parte di Mkhitaryan, traversone basso con la palla che attraversa l' intera area di rigore del Torino senza che nessun nerazzurro si trovi pronto all' appuntamento. L' Inter insiste e al 59' Dumfries punta Rodriguez e mette il pallone in mezzo per l' accorrente Thuram il quale batte Milinkovic con un destro all' angolino basso, Inter in vantaggio. Al 67' calcio d' angolo per l' Inter, batte Cahlanoglu, Acerbi pizzica il pallone sul primo palo trovando la deviazione aerea di Lautaro Martinez sul secondo. Inter che raddoppia. Al 76' ancora un calcio d' angolo per l' Inter, batte Cahlanoglu, colpo di testa da parte di De Vrij e pallone deviato ancora in calcio angolo, passa un minuto e Thuram si scatena in un' azione solitaria, tiro da distanza ravvicinata e provvidenziale intervento di Sazanov. Al 90' colpo di testa di Sazanov con pallone che termina alto di poco e sei minuto di recupero concessi dal sig. Marchetti. Al terzo degli stessi accellerazione da parte di Mkhitaryan che viene messo a terra da Ilic e con Marchetti che indica subito il dischetto del rigore. Sul dischetto si presenta Çalhanoglu, tiro di destro a incrociare, Milinkovic intuisce ma non ci può arrivare e terzo gol nerazzurro. Al 98' triplice fischio del sig. Marchetti e Inter che esce vittoriosa dall' ostico campo del Torino con il punteggio di tre reti a zero.