CAMPIONATO 2023/24

Salerno, 30 settembre 2023 - VII° giornata

Salernitana - Inter 0-4

Salernitana: Ochoa, Daniliuc (86' Tchaouna), Gyomber, Lovato, Kastanos, Legowski, Bohinen (79' Maggiore), Martegani (72' Mazzocchi), Bradaric, Dia (86' Pirola), Cabral (79' Stewart). A disposizione: Fiorillo, Costil, Sambia, Fazio, Bronn, Sfait, Botheim. Allenatore: Paulo Sousa

Inter: Sommer, Pavard, De Vrij, Acerbi, Dumfries (79' Darmian), Barella (86' Agoumé), Calhanoglu (54' Asllani), Klaassen (54' Mkhitaryan), Carlos Augusto, Thuram, Sanchez (54 Martinez). A disposizione: Audero, Di Gennaro, Bisseck, Dimarco, Stankovic, Bastoni, Sarr. Allenatore: Simone Inzaghi

Reti: 62', 77', 85' (r) e 89' Lautaro Martinez

Arbitro: Rosario Abisso di Palermo; assistenti Vicenzi e Garzelli; IV° uomo Manganiello; addetti VAR Irrati e Serra

Note: spettatori 28.085; angoli 3 per parte; ammonito al 25' Calhanoglu, 60' Cabral, 69' Gyomber; recupero pt 1' e st 2'

La prima conclusione verso una porta è ad opera dell' Inter al primo minuto, ci prova Thuram da fuori area con nessun problema per Ochoa. Molto più pericolosa la conclusione giunta al sesto minuto, Thuram impatta quasi di spalla su punizione battuta da Cahlanoglu con Ochoa che si supera e alza la palla sopra la traversa. Passa un minuto e Carlos Augusto serve un pallone d' oro a Sanchez che a botta sicura manda la sfera alta sulla traversa. Al 10' altra occasione per l' Inter: Sanchez, spalle alla porta, appoggia sulla destra per Dumfries che tira di prima intenzione mandando la palla fuori di poco. All' 11 colpo di testa da parte di Thuram con la palla, deviata, che termina di pochissimo a lato e al 23' giunge il primo tiro dei padroni di casa con Cabral che prima si vede respingere il tiro da Pavard e poi, sulla ribattuta, vede il pallone sfiorare il palo. Al 30' Kastanos si rende pericoloso con un tiro di sinistro che sfiora il palo e al 38' tiro di Klassen con pallone respinto dal muro dei padroni di casa. Al 43' tiro di Cabral a lato di poco e dopo i due minuti di recupero concessi, fine del primo tempo a reti inviolate. La ripresa inizia con l' Inter intenzionata a far suo il risultato e al 62' traversone basso di Thuram, tocco morbidissimo da parte di Lautaro Martinez e pallone che termina in rete. Inter in vantaggio. Al 66' gol annullato alla Salernitana per fuorigioco e al 77' traversone di Barella, tiro di destro, al volo, da parte di Lautaro Martinez e Inter che raddoppia. All' 84' cacio di rigore per l' Inter conquistato da Thuram il quale viene messo a terra da Lovato, sul dischetto si presenta Lautaro Martinez, tiro centrale e Inter che porta a tre i gol. Passano quattro minuti e Lautaro Martinez, ancora lui, segna il quarto gol nerazzurro deviando in rete il pallone passatogli da Carlos Augusto. Due minuti di recupero e incontro che termina con il punteggio di 4 a 0 per l' Inter.