CAMPIONATO 2023/24

Cagliari, 28 agosto 2023 - II° giornata

Cagliari - Inter 0-2

Cagliari: Radunovic, Zappa (85' Shomurodov), Dossena, Obert, Augello, Nandez, Makoumbou, Sulemana (85' Deiola), Jankto (60' Azzi), Pavoletti (35' Luvumbo), Oristanio (46' Di Pardo). A disposizione: Aresti, Scuffet, Goldaniga, Viola, Prati, Kourfalidis. Allenatore: Claudio Ranieri

Inter: Sommer, Darmian, De Vrij, Bastoni, Dumfries (70' Cuadrado), Barella (70' Frattesi), Calhanoglu, Mkhitaryan (82' Sensi), Dimarco (70' Carlos Augusto), Thuram (76' Arnautovic), Lautaro Martinez. A disposizione: Di Gennaro, Audero, Asllani, Bisseck, Agoumé, Guercio, Sarr,0 A. Stankovic. Allenatore: Simone Inzaghi

Reti: 21' Dumfries 30' Lautaro Martinez

Arbitro: Micheal Fabbri di Ravenna; assistenti Mondin e Di Iorio; addetti VAR Marini e Longo; IV° uomo Ayroldi

Note: spettatori paganti 16.412 (tutto essaurito); angoli 7 a 4 per l' Inter; ammonito al 81' Mikhitarian; recupero pt 3' e st 5'.

Primissimi minuti con il Cagliari in avanti ma poi è l' Inter a prendere in mano le redini del gioco e al 10' minuto ci prova con Mkhitaryan che in area di rigore cagliaritana prova il triangolo con Lautaro Martinez, tocco per Dimarco con Obert che riesce a liberare. Al 14' tiro al volo, di sinistro, da parte di Lautaro Martinez, Radunovic è battuto ma pallone che si stampa sul palo. Al 21' grandissimo tocco da parte di Thuram che lancia Dunfries in area, tiro ad incrociare e palla in rete. Inter in vantaggio. Al 23' contropiede del Cagliari, inserimento di Nandez e grandissimo recupero da parte di Calhanoglu che devia la palla in calcio d' angolo. Al 27' colpo di testa da parte di Pavoletti con la sfera che termina alta sulla traversa e al 30' Thuram lancia Dimarco, traversone di quest' ultimo e palla a Lautaro Martinez che la stoppa, se la sistema sul destro e la piazza sul primo palo dove Radunovic non può arrivarci, sfera in fondo al sacco e Inter che raddoppia. Al 42' tiro dalla distanza da parte di Calhanoglu che manda la sfera fuori dallo specchio della porta e fine primo tempo con l' Inter in doppio vantaggio. La ripresa inizia con l' Inter in completo controllo della partita e che va alla conclusione, al 65', con un colpo di testa da parte di De Vrij sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Dimarco, lo stacco è prefetto ma la palla termina alta sulla traversa. Al 70' traversone di Azzi con deviazione, Sommer è prontissimo ed evita anche il calcio d' angolo. All' 83' conclusione di Sulemana con palla che esce fuori e all' 86' palo interno colpito da Calhanoglu. All' 88' conclusione di Cuadrado con palla che termina a lato e un minuto dopo bellissima parata da parte di Sommer che nega il gol ad Azzi. Cinque minuti di recupero e partita che termina con la vittoria dell' Inter per due reti a zero.