CAMPIONATO 2023/24

Roma, 17 dicembre 2023 - XVI° giornata

Lazio - Inter 0-2

Lazio: Provedel, Lazzari, Casale, Gila, Marusic, Guendouzi, Rovella (75' Cataldi), Kamada (65' Luis Alberto), Felipe Anderson (80' Castellanos), Immobile, Zaccagni (75' Pedro). A disposizione: Sepe, Mandas, Patric, Hysaj, Pellegrini, Ruggeri, Vecino, Basic. Allenatore: Maurizio Sarri

Inter: Sommer, Bisseck, Acerbi, Bastoni, Darmian, Barella (70' Frattesi), Calhanoglu (89' Asllani), Mkhitaryan, Dimarco (70' Carlos Augusto), Thuram (78' Arnautovic), Lautaro Martinez (89' Klaassen). A disposizione: Di Gennaro, Audero, Sensi, Pavard, Agoumè, Stabile. Allenatore: Simone Inzaghi

Rete: 40' Lautaro Martinez, 66' Thuram

Arbitro: Fabio Maresca di Napoli; assistenti Passeri e Garzelli; IV° uomo Rapuano; addetti VAR Di Paolo e Gariglio

Note: spettatori 59.000 circa; angoli 8 a 7 per la lazio; ammonito al 26' Thuram, 61' Barella, 81' Casale; espulso all' 86' Lazzari; recupero pt 3' e st 6'

Inizio di gara con le due squadre che si controllano a vicenda e con l' Inter che si rende pericolosa al 4' minuto: gran palla in verticale di Darmian per Thuram il quale controlla al volo la sfera, la porta sul destro e calcia a rete, Casale è perfetto nella scivolata e respinge la sfera. Al 17' azione confusa in area di rigore nerazzurra, tiro improvviso da parte di Kamada e pallone bloccato da Sommer. Al 28' Immobile riceve palla da Zaccagni e colpisce la sfera di testa, la posizione è piuttosto defilata e la sfera colpisce la rete esterna. Al 30' pallone a Thuram che da dentro l' area di rigore laziale tenta di sorprendere Provedel, ma la posizione è molto defilata e la sfera termina sul fondo. Al 40' retropassaggio errato verso Provedel da parte di Marusic che non si accorge della presenza di Lautaro Martinez il quale dribbla il portiere biancoceleste e, con una calma olimpica, mette il pallone in rete. Inter in vantaggio. Al 43' grande azione dell' Inter con Lautaro Martinez che serve Thuram il quale sfida Gila, si porta sul fondo e mette a centro, Gila riesce a intercettare la palla e Inter che si deve accontentare solo di un calcio d' angolo. Tre minuti di recupero e primo tempo che termina con l' Inter in vantaggio di una rete a zero. La ripresa inizia con una buona occasione per la Lazio, al 48', quando Rovella ruba palla a Calhanoglu sulla trequarti e parte in azione personale arrivando fin dentro l' area di rigore nerazzurra, tiro indirizzato sul primo palo dove, però, c' è Sommer che, ben piazzato, respinge la palla. La Lazio tenta di farsi pericolosa ma al 66' Barella prende palla a centrocampo e prima cerca il passaggio filtrante per Lautaro Martinez, palla respinta e palla che ritorna tra i piedi dello stesso Barella che questa volta serve Thuram il quale controlla la palla con il destro e calcia con il sinistro a incrociare, Provedel è battuto e Inter che raddoppia. Il gol del raddoppio demoralizza gli uomini di Sarri che non riescono a rendersi pericolosi fino alla conclusione dell' incontro. Sei minuti di recupero e al 91' grande intervento di Provedel su Mkhitaryan che gira in porta, di prima intenzione, il pallone servitogli da Carlos Augusto. C' è ancora tempo per una buona occasione per Frattesi e incontro che termina con l' Inter vittoriosa per due reti a zero.