COPPA ITALIA 2022/23
Finale
Roma, 24 maggio 2023

Fiorentina - Inter 1-2


Fiorentina: Terracciano, Dodô (82' Terzic), Milenkovic, Martinez Quarta (70' Ranieri), Biraghi, Amrabat (70' Jovic), Castrovilli (60' Mandragora), Ikoné (60' Sottil), Bonaventura, González, Cabral. A disposizione: Cerofolini, Vannucchi, Saponara, Venuti, Duncan, Bianco, Barák, Brekalo, Igor, Kouame. Allenatore: Vincenzo Italiano

Inter: Handanovic, Darmian, Acerbi, Bastoni (58' De Vrij), Dumfries, Barella, Calhanoglu (83' Gagliardini), Dimarco (68' Gosens), Lautaro Martinez (83' Correa), Dzeko (58' Lukaku). A disposizione: Cordaz, Bellanova, Asllani, Mkhitaryan, D'Ambrosio, Skriniar, Akinsanmiro. Allenatore: Simone Inzaghi

Reti: ' 3' González, 29' e 37' Lautaro Martinez

Arbitro: Massimiliano Irrati di Pistoia; assistenti Carbone e Lo Cicero; IV° uomo Fabbri; addetti VAR Mazzoleni coadiuvato da Marini e Ranghetti

Note: spettatori 73.261; angoli 8 a 4 per la Fiorentina; ammonito al 53' Bastoni, 54' Martinez Quarta, 90' Gonzalez; recupero pt 1' e st 5'

Pronti, via e Fiorentina subito in vantaggio: siamo nel corso del terzo minuto e Bonaventura allarga per Ikone che traversa basso e taglia l' intera area di rigore nerazzurra, dall' altro lato giunge Gonzalez che di destro, da distanza ravvicinata, batte Handanovic. L' Inter, colpita a freddo, tenta di reagire ma il suo giro palla è molto lento e la Fiorentina controlla la gara con un pressing altissimo. Al 24' l' Inter riesce a superare la pressione viola con Lautaro Martinez che si libera brillantemente di Milenkovic e smarca Dzeko davanti a Terracciano, tiro di sinistro e pallone incredibilmente alto sulla traversa. Passano cinque minuti e passaggio filtrante da parte di Brozovic per Lautaro Martinez che penetra in area di rigore viola e con un preciso tiro di destro batte Terracciano per il gol del pareggio nerazzurro. L' Inter insiste e al 32' Dzeko si libera di Quarta con Terracciano che riesce ad anticipare Acerbi. Al 37' azione insistita da parte dei nerazzurri, Barella mette in area di rigore un bel pallone che Lautaro Martinez, con una spettacolare girata al volo, lo trasforma in gol. Inter che passa in vantaggio. Un minuto di recupero e primo tempo che termina con l' Inter in avanti di due reti ad uno. La ripresa inizia con l' Inter che controlla la gara e che va vicina al terzo gol, al 55', con Dimarco che sfrutta una sponda di Lautaro Martinez ma, scoordinato, manda la palla sopra la traversa. Al 67' ancora un' occasione per l' Inter, questa volta è Lukaku a provarci con un tiro potente di sinistro, Terracciano è attento e con i pugni respinge la sfera. Al 73' la Fiorentina si rende pericolosa con Gonzalez che, servito da Cabral, calcia il pallone di destro sul primo palo dove Handanovic è pronto a respingere la sfera. Al 77' grande azione sulla destra di Lukaku, pallone in area di rigore della Fiorentina dove Gosens, disturbato da Dodo, lo manda alto sulla traversa. Passano due minuti e Bonaventura passa la palla a Juric che supera Darmian e tira ad incrociare, Handanovic è strepitoso e con un bell' intervento salva il risultato. La Fiorentina insiste e all' 82' traversone di Dodo, Jovic svetta più in alto di turri, colpo di testa e pallone che esce di un soffio a lato. Ancora la viola pericolosa all' 87': Gonzalez penetra in area di rigore nerazzurra e tira, conclusione smorzata da Acerbi con il pallone che ritorna allo stesso Gonzalez che di testa scavalca Handanovic, quasi sulla linea interviene Darmian che riesce ad anticipare Cabral e a respingere la palla. Cinque minuti di recupero e al 92' colpo di testa da parte di Jovic che manda il pallone a lato mentre al 94' contropiede da parte di De Vrij che passa la palla a Lukaku, conclusione dell' attaccante nerazzurro con Ranieri che devia la sfera in calcio d' angolo. Ancora un minuto di gioco e poi il sig. Irrati fischia la fine dell' incontro che vede l' Inter uscire vincitrice della Coppa Italia 2022/23.