CAMPIONATO 2022/23

Reggio Emilia, 8 ottobre 2022 - IX° giornata

Sassuolo - Inter 1-2

Sassuolo: Consigli, Toljan, Erlic (82' Ayhan), Ferrari (89' Tressoldi), Rogerio, Frattesi (82' Alvarez), Maxime Lopez, Thorstvedt (71' Harroui), Laurienté, Pinamonti, Ceide (71' Antiste). A disposizione: Pegolo, Russo, Marchizza, Matheus, Henrique, Obiang, D'Andrea, Ruan, Kyriakopoulos. Allenatore: Alessio Dionisi

Inter: Onana, D'Ambrosio (58' Skriniar), Acerbi, Bastoni, Dumfries, Barella (84' Gagliardini), Asllani (46' Mkhitaryan), Calhanoglu, Dimarco (68' Darmian), Dzeko, Lautaro Martinez. A disposizione: Handanovic, Nikolas, De Vrij, Gosens, Bellanova, Curatolo, Carboni, Stankovic. Allenatore: Simone Inzaghi

Reti: 45' Dzeko, 61' Frattesi, 75' Dzeko

Arbitro: Simone Sozza di Seregno; assistenti Valeriani e Dei Giudici; IV° uomo Colombo; Addetti VAR Guida e Maggioni

Note: spettatori 17.574; angoli 6 a 5 per il Sassuolo; ammonito al 19' Asllani, 21' Ferrari, 55' D'Ambrosio, 72' Harroui, 94' Tressoldi; recupero pt 1' e st 4'

Inizio di gara con un buon ritmo e con il Sassuolo che si rende pericoloso al 5': inserimento di Frattesi e gran tiro di destro, Onana d' istinto respinge la sfera con la stessa che finisce al limite dove Lauriente calcia di prima intenzione colpendo in faccia Barella. Al 10' ripartenza dell' Inter, palla a Lautaro Martinez che dal limite prova la conclusione, si immola Ferrari in scivolata e palla respinta. Al 14' Dumfres dalla destra mette un pallone teso in area di rigore del Sassuolo, Lautaro Martinez ci arriva in spaccata ma la palla esce di un soffio. Dopo una buon inizio di gara dei padroni di casa il restante primo tempo vede l' Inter in avanti e al 44' giunge il gol del meritato vantaggio: calcio d' angolo per l' Inter, palla spizzata da Dumfries e Dzeko, da sotto porta di collo destro, la mette dentro. Un minuto di recupero e fine primo tempo con l' Inter in vantaggio di un gol. La ripresa inizia con il Sassuolo che tenta di andare avanti e con l' Inter molto attenta in difesa dove chiude tutti gli spazi. Al 55' traversone di Lauriente, colpo di testa di Ferrari e palla che esce non lontana dai pali difesi da Onana. Al 60' traversone di Rogerio, Frattesi sbuca alle spalle di tutti, tiro di piatto e pallone in rete, Sassuolo che raggiunge il pareggio. Subito il gol, l' Inter si riporta in avanti e al 74' colpo di testa, a botta sicura, da parte di Lautaro Martinez con Cosigli che devia la sfera, da sotto la traversa, a mano aperta. Passa un minuto e scambio tra Darmian e Mkhitaryan con quest' ultimo che traversa in area dove Dzeko schiaccia di testa e batte Consigli. Inter che torna in vantaggio. Il Sassuolo subisce il colpo e non riesce ad orchestrare nessuna azione pericolosa fin alla fine dell' incontro che termina, dopo 4 minuti di recupero, con l' Inter vittoriosa per 2 reti a 1.