CAMPIONATO 2022/23

Udine, 18 settembre 2022 - VII° giornata

Udinese - Inter 3-1

Udinese: Silvestri, Becao, Bijol, Perez, Pereyra (69' Ehizubue), Lovric (80' Arslan), Walace, Makengo (61' Samardzic), Udogie (80' Ebosele), Deulofeu, Beto (69' Success). A disposizione: Padelli, Piana, Jajalo, Abankwah, Nuytinck, Ebosse, Nestorovski, Guessand, Pafundi. Allenatore: Andrea Sottil

Inter: Handanovic, Skriniar, Acerbi (79' De Vrij), A. Bastoni (31' Dimarco), Dumfries, Barella, Brozovic, Mkhitaryan (31' Gagliardini), Darmian (67' D'Ambrosio), Dzeko (67' Correa), Lautaro Martinez. A disposizione: Cordaz, Onana, Gosens, Bellanova, Asllani, Carboni, Zanotti. Allenatore: Simone Inzaghi

Reti: 5' Barella, 22' Skriniar (aut), 85' Bijol, 93' Arslan

Arbitro: Paolo Valeri di Roma; assistenti Palermo e Mokhtar; IV° uomo Sacchi; addetti VAR Aureliano e Galetto

Note:
spettatori 22.475; angoli 7 a 4 per l' Udinese; ammonito al 13' Bastoni, 21' Mkhtaryan, 40' Pereyra, 45' Darmian, 51' Udogie, 56' Becao, 58' Brozovic; recupero pt 1' e st 5'

La prima azione pericolosa dell' incontro giunge al 3' con Deulofeu che conclude a lato. L' Inter risponde subito e al 5' si conquista un calcio di punizione dal limite, sul pallone si presenta Barella che, con magistrale tiro, lo mette sotto l' incrocio dei pali. Inter subito in vantaggio. I padroni di casa non si demoralizzano e si portano in avanti aiutati anche dalle molte imprecisioni degli uomini allenati da Inzaghi. Al 21' calcio di punizione a favore dell' Udinese, pallone che termina in area di rigore nerazzurra, mischia, sfera che carambola su una gamba di Skriniar e che termina in rete. Udinese che pareggia. Al 30' bellissima azione dell' Inter che porta Bastoni, servito di petto da Dzeko, alla conclusione da dentro l' area, Silvestri è strepitoso e manda la sfera in calcio d' angolo. Passano due minuti, traversone di Dumfries, colpo di testa di Dzeko e pallone che esce non di molto. Un minuto di recupero e primo tempo che termina in parità. La ripresa inizia con l' Inter in avanti e che sfiora il vantaggio con Dumfries che, al 52', colpisce la palla di testa da pochi passi, la palla viene schiacciata a terra e termina di un soffio alta sulla traversa. Al 56' altra buona azione nerazzurra che porta Dzeko a saltare Silvestri e a depositare la palla in rete, ma la posizione di partenza dell' attaccante nerazzurro è leggermente in fuorigioco e la rete viene prontamente annullata. Al 63' errore di Brozovic e palla a Lovric che tira prontamente, Handanovic si distende e manda la sfera in calcio d' angolo. Al 71' calcio d' angolo per l' Inter, colpo di testa di Lautaro Martinez e pallone che attraversa tutta l' area senza che nessun nerazzurro riesca a metterlo in porta. Al 74' tiro di Deulofeu e pallone che colpisce il palo, batti e ribatti e difesa nerazzurra che riesce a liberare con difficoltà. All' 85' calcio d' angolo per l' Udinese, colpo di testa di Bijol e pallone in rete. Udinese in vantaggio. L' Inter tenta di reagire e all' 89' si rende pericolosa con un' azione personale di Correa che però non passa la palla e si fa fermare in piena area di rigore dai difensori friulani. L' Inter è tutta in avanti e al 93' l' Udinese, in contropiede chiude la partita: traversone di Deulofeu, colpo di testa di Arslan e pallone sotto la traversa. Udinese 3 , Inter 1 e fine dell' incontro.