CAMPIONATO 2022/23

Milano, 20 agosto 2022 - II° giornata

Inter - Spezia 3-0

Inter: Handanovic, Skriniar, De Vrij, A. Bastoni, Dumfries, Barella, Brozovic (85' Asllani), Calhanoglu (75' Gagliardini), Dimarco (67' Gosens), Lautaro Martinez (75' Correa), Lukaku (67' Dzeko). A disposizione: Cordaz, Onana, Bellanova, D'Ambrosio, Darmian, Agoumé. Allenatore: Simone Inzaghi

Spezia: Dragowski, Caldara (67' Hristov), Kiwior, Nikolaou, Gyasi (89' Holm), Bourabia, Sala (67' Strelec), S. Bastoni (79' Kovalenko), Reca, Agudelo (89' Ellertsson), Nzola. A disposizione: Zoet, Zovko, Ekdal, Pdogoreanu, Capradossi, Maldini, Bertola, Balde. Allenatore: Luca Gotti

Reti: 35' Lautaro Martinez, 52' Calhanoglu, 82' Correa

Arbitro: Davide Ghersini di Genova; assistenti Di Iorio e Raspollini; addetti VAR Marini e Guida; IV° uomo Santoro

Note: spettatori paganti 71.212; angoli 10 a 4 per l' Inter; nessun ammonito; recupero pt 0' e st 3'.

Inizio di gara a ritmi bassi con l' Inter che tenta di verticalizzare e con lo Spezia che è bravissimo a mettere in fuorigioco i calciatori nerazzurri. Al 9' calcio da fermo battuto da Calhanoglu, colpo di testa di Dumfries con Dragowski che salva in tuffo. Al 14' Dragowski si ripete su un bel tiro di Lautaro Martinez e al 31', sugli sviluppi di un calcio d' angolo, Lautaro Martinez, in area, conclude da posizione defilata con il pallone che termina sull' esterno della rete. Passa un minuto e Lukaku, di tacco, serve l' accorrente Dumfries il quale tira di prima intenzione mandando la sfera alta di poco. Al 35' lancio di Barella per Lukaku il quale fa da sponda, di testa, a Lautaro Martinez che dal limite conclude di prima intenzione, di sinistro, e batte Dragowski con un tiro angolato. Inter in vantaggio. Al 41' occasione d' oro per Dumfries ma Dragowski, con un' uscita a valanga, gli chiude lo specchio della porta e respinge di piede il tiro a botta sicura. Al 43' traversone di Bastoni, Lukaku si eleva in aria, colpo di testa e pallone che colpisce la traversa e ritorna in campo. Al 44' sponda di Dumfries per Lautaro Martinez che da due passi non riesce a centrare la porta e fine primo tempo con l' Inter in vantaggio di una rete a zero. Al 52' azione travolgente di Lukaku, palla a Skriniar che di tacco tenta di chiudere il triangolo, sfera ribattuta e che capita tra i piedi di Calhanoglu, tiro di prima intenzione e pallone che, a fil di palo, supera il portiere ospite. Inter 2 Spezia 0. Al 71' si vede in avanti lo Spezia, calcio d' angolo per gli ospiti, mischia e Strelec manda il pallone fuori dallo specchio della porta. All' 82' Dzeko si porta in area di rigore avversaria e serve Correa che controlla il pallone e lo insacca nella porta sguarnita. Inter che segna il terzo gol dell' incontro. C' è ancora tempo per un' ennesimo intervento di Dragowski che nega il gol a Dzeko e poi, trascorsi i tre minuti di recupero concessi, il sig Ghersini decreta la fine delle ostilità.