CAMPIONATO 2022/23

Milano, 1 aprile 2023 - XXVIII° giornata

Inter - Fiorentina 0-1

Inter: Onana, Darmian, Acerbi, Bastoni (63' De Vrij), Dumfries, Barella, Brozovic (78' Asllani), Mkhitaryan (78' Dzeko), Gosens (63' Bellanova), Lukaku, Correa (63' Lautaro Martinez). A disposizione: Handanovic, Cordaz, Gagliardini, Carboni, Zanotti. Allenatore: Simone Inzaghi

Fiorentina: Terracciano, Dodo, Quarta (46' Milenkovic), Igor, Biraghi, Castrovilli (66' Amrabat), Mandragora (76' Ranieri), Ikone (76' Barak), Bonaventura, Saponara (66' Sottil), Cabral. A disposizione: Cerofolini, Vannucchi, Terzic, Gonzalez, Venuti, Bianco, Brekalo, Kouamé. Allenatore: Vincenzo Italiano

Rete: 53' Bonaventura

Arbitro: Fabio Maresca di Napoli; assistenti Colarossi e Capaldo; IV° uomo Cosso; addetti VAR Marini e Di Bello

Note: spettatori 73.576; angoli 10 a 8 per l' Inter; ammonito al 58' Castrovilli, 76' Ikonè, 77' Brozovic, 79' Amrabat, 94' Acerbi, 96' Vincenzo Italiano; recupero pt 2' e st 6'

Inizio d' incontro scoppiettante con le due squadre votate costantemente all' attacco, con la Fiorentina che va subito al tiro prima con Ikonè e poi con Bonaventura e con l' Inter che si conquista un calcio d' angolo con Dumfries. L' alternanza delle azioni continua e al 13' Biraghi crossa morbido sul secondo palo, palla a Castrovilli che calcia al volo e respinta da parte di Onana, Bastoni tocca involontariamente il pallone e Onana è ancora reattivo smanacciandolo e allontanando così il pericolo. Al 17' splendida giocata di Lukaku che lancia Dumfries con un colpo di tacco al volo su un lancio lungo di Onana, l' olandese, però, non sfrutta l' occasione e guadagna solo un calcio d' angolo. Al 20' grande intervento difensivo di Igor, che anticipa Lukaku sul traversone basso di Dumfries dalla destra e al 21' Mkhitaryan ruba palla a centrocampo, salta Igor e Dodo e si presenta solo davanti a Terracciano, sulla sua sinistra c' è Lukaku completamente solo ma decide di tirare con il pallone che finisce addosso al portiere viola, sulla ribattuta Mkhitaryan prova a coordinarsi in rovesciata ma trova solo l' esterno della rete. Al 24' Barella lancia Dumfries il quale cerca di prima Lukaku sul secondo palo, l' attaccante nerazzurro, però, non giunge all' impatto con il pallone e pallone stesso che scivola sul fondo. Al 27' ennesima azione gol sprecata dall' Inter: sgroppata sulla destra da parte di Dumfries e palla a Lukaku tutto solo in area di rigore viola, l' attaccante invece di tirare di prima intenzione stoppa la palla, sterza, salta due avversari ma non trova lo spazio per tirare, sfera respinta che termina nei pressi di Mkhitaryan ma è lo stesso Lukaku a infastidire il centrocampista nerazzurro e azione che termina con un nulla di fatto. Al 30' uno contro uno di Lukaku con Castrovilli con il nerazzurro che scappa e prova la conclusione sul primo palo, ma Castrovilli è stato reattivo e respinge la sfera in calcio d' angolo. Al 39' sponda di testa da parte di Bellanova per Saponara il quale calcia addosso a Darmian e con il pallone che giunge al liberissimo Ikonè che, forse sorpreso dalla traiettoria del pallone, manca incredibilmente l' impatto sul pallone a porta completamente vuota. Al 44' Martinez Quarta salva su Mkhitaryan che si accingeva a tirare da dentro l' area di rigore viola e, dopo due minuti di recupero, fine primo tempo con le due squadre inchiodate, incredibilmente per le tante occasioni da gol succedutesi, sullo zero a zero. Primo minuto della ripresa e traversone da parte di Brozovic per Gosens il quale, sul secondo palo, tira al volo senza però trovare lo specchio della porta. Al 48' Castrovilli porta palla, si accentra e lascia partire un gran tiro di destro, il pallone gira sul secondo palo e, con Onana completamente fermo, sfiora il palo. Passa un minuto e Bastoni si fionda sul fondo e serve un pallone a Lukaku il quale deve solo spingerlo in rete, ma l' attaccante nerazzurro colpisce malissimo la sfera e manca l' ennesima occasione da gol. Al 53' calcio d' angolo per la Fiorentina, batte Biraghi, colpo di testa di Cabral con Onana che riesce a smanacciare, sulla ribattuta il più pronto è Bonavantura che, sempre di testa, mette la sfera in fondo al sacco, Fiorentina in vantaggio. Al 59' calcio di punizione dal limite per l' Inter, tira Brozovic, pallone respinto dalla barriera e che giunge a Barella il quale tira prontamente, Terracciano è battuto ma sfera che colpisce il palo e termina poi in fallo laterale. Al 63' tiro fuori di Ikonè e al 65' lancio per Lukaku il quale difende la palla e lancia Dumfries che supera due difensori viola e si presenta solo davanti a Terracciano, ma al momento del tiro cicca clamorosamente la sfera con il portiere viola che blocca la palla. Al 74' ennesimo traversone di Dumfries, questa volta è Bellanova a concludere da distanza ravvicinata ma Terracciano fa buona guardia e respinge la sfera con i piedi. L' Inter continua ad attaccare e all' 84' Ranieri salva sulla linea di porta anche se poi il gioco viene interrotto per fuorigioco. Cinque minuti di recupero, poi diventati sei, nei quali non succede nulla di veramente eclatante e incontro che termina con la vittoria della Fiorentina per una rete a zero.