CAMPIONATO 2022/23

Milano, 5 marzo 2023 - XXV° giornata

Inter - Lecce 2-0

Inter: Onana, Darmian, Acerbi, Bastoni, Dumfries (78' D’Ambrosio), Barella, Calhanoglu (78' Gagliardini), Mkhitaryan (71' Brozovic), Gosens (91' Zanotti), Dzeko, Lautaro Martinez (71' Lukaku). A disposizione: Handanovic, Cordaz, De Vrij, Bellanova, Asllani, V. Carboni. Allenatore: Simone Inzaghi

Lecce: Falcone, Gendrey, Tuia (65' S. Romagnoli), Umtiti, Pezzella, J. Gonzalez (83' Helgason), Hjulmand, Maleh (57' Blin), Strefezza (57' Oudin), Ceesay, Di Francesco (83' Banda). A disposizione: Bleve, Brancolini, Askildsen, Colombo, Ceccaroni, Gallo, Lemmens, Cassandro. Allenatore: Marco Baroni

Reti: 29' Mkhitaryan, 53' Lautaro Martinez

Arbitro: Gianluca Manganiello di Pinerolo; assistenti Scatragli e Garzelli; IV° uomo Meraviglia; addetti VAR Nasca e Volpi

Note: spettatori 75.033; angoli 6 a 4 per l' Inter; nessun ammonito; recupero pt 3' e st 3'

Calcio d' inizio dato dal Lecce e prima conclusione da parte di Calhanoglu che riceve il pallone da Dumfries e prova la conclusione, di prima intenzione, con il destro, Falcone la vede la palla all' ultimo momento e la respinge con i pugni. L' Inter controlla la partita e solo al 17' si vede il Lecce in avanti: azione personale di Ceesay che salta Darmian, si allarga sulla sinistra e calcia forte a incrociare, Onana si distende e blocca a terra la sfera. Al 20' calcio d' angolo battuto da Calhanoglu, colpo di testa di Dzeko che anticipa Tuia ma pallone che termina fuori. L' Inter insiste in avanti e al 29' passa in vantaggio: Gosens passa la palla a Barella, in piena area di rigore leccese, il quale rientra sul sinistro e appoggia la sfera all' accorrente Mkhitaryan che, di prima intenzione, di destro, mette il pallone sotto l' incrocio dei pali. Al 37' grandissimo intervento difensivo di Gendrey che ferma la corsa in campo aperto di Dumfries e al 41' Dzeko si allarga e traversa in mezzo per Lautaro Martinez il quale anticipa Tuia ma non trova lo specchio della porta. Tre minuti di recupero e primo tempo che termina con i padroni di casa in vantaggio di una rete a zero. La ripresa inizia con l' Inter intenzionata a trovare la rete del raddoppio, rete che giunge al 53' : Dumfries scappa sulla destra e mette la palla all' indietro per l' accorrete Lautaro Martinez che di prima intenzione batte Falcone sul primo palo. L' Inter continua a stazionare nella metà campo del Lecce e al 67' Lautaro Martinez batte velocemente un fallo laterale, palla a Dzeko che, da dentro area, tira prontamente, Falcone è attentissimo e respinge la sfera. Al 74' calcio d' angolo per il Lecce, Oudini batte basso e stretto per Di Francesco che anticipa tutti con il destro non riuscendo, però, a girare la palla verso la porta di Onana. All' 82' Pezzella vede l' inserimento di Hjulmand e lo serve all' interno dell' area di rigore nerazzurra, colpo di testa e pallone che esce fuori non di poco. Tre minuti di recupero e incontro che termina con la vittoria dell' Inter per due reti a zero.