CAMPIONATO 2022/23

Lecce, 13 agosto 2022 - I° giornata

Lecce - Inter 1-2

Lecce: Falcone, Gendrey, Cetin (21' Blin), Baschirotto, Gallo, Bistrovic (74' Listkowski), Hjulmand, Gonzalez (74' Helgason), Strefezza, Ceesay (63' Colombo), Di Francesco (74' Banda). A disposizione: Bleve, Brancolini, Di Mariano, Frabotta, Ciucci, Voelkerling, Berisha, Lemmens, Rodriguez. Allenatore: Marco Baroni

Inter: Handanovic, Skriniar (87' Correa), De Vrij, Dimarco, Darmian (67' Dumfries), Barella, Brozovic (57' Mkhitaryan), Calhanoglu (67' Dzeko), Gosens (57' Bastoni), Lukaku, Lautaro Martinez. A disposizione: Cordaz, Onana, Gagliardini, Correa, Bellanova, Asllani, Zanotti, Fontanarosa. Allenatore: Simone Inzaghi

Reti: 2' Lukaku, 48' Ceesay, 94' Dumfries

Arbitro: Alessandro Prontera di Bologna; assistenti Mondin e L. Rossi; addetti VAR Banti e Paganessi; IV° uomo Marcenaro

Note: spettatori 25.353; angoli 8 a 6 per l' Inter; ammonito al 32' Baschirotto, 82' Blin, 55' Brozovic, 63' Darmian, 87' Colombo, 95' Hjulmand; recupero pt 4' e st 4'

L' incontro è iniziato da appena un minuto e Inter che passa subito in vantaggio: traversone di Dimarco, colpo di testa di Darmian e pallone a Lukaku che, sempre di testa, l' indirizza in porta. L' Inter resta in avanti e al 10' va alla conclusione con Calhanoglu, il tiro è centrale e Falcone blocca in due tempi. L' Inter controlla agevolmente l' incontro senza strafare e solo al 39' si vede in avanti il Lecce: Strafezza s' incunea in area di rigore nerazzurra e tira verso la porta, ma la conclusione è debole e Handanovic para con facilità. Quattro minuti di recupero e primo tempo che termina con l' Inter in vantaggio di una rete a zero. Il secondo tempo è iniziato da tre minuti e lancio della difesa del Lecce in avanti dove Ceesay elude l' intervento di Skriniar e serve Di Francesco che si porta in avanti e appena giunto nei pressi dell' area di rigore nerazzurra serve Ceesay il quale, con un tiro in diagonale, batte Handanovic. Lecce che trova subito il pareggio. L' Inter tenta di reagire e aumenta il ritmo del gioco senza, però, rendersi particolarmente pericolosa. Al 60' punizione dal limite dell' area per il Lecce, batte Bistrovic e bella parata di Handanovic che respinge la palla in tuffo. Al 62' bella azione dell' Inter che porta Dimarco alla conclusione finale, tiro al volo da dentro l' area leccese e grandissima parata di Falcone. Al 69' traversone di Dimarco per Dumfries che colpisce la sfera di testa, la palla sembra destinata in rete ma invece colpisce il palo. Al 71' traversone di Bastoni, colpo di testa di Lautaro Martinez, da buona posizione, e pallone che esce di un soffio fuori dallo specchio della porta. Al 73' tiro-cross di Lukaku con Falcone che respinge coi pugni e al 78' calcio d' angolo battuto da Dimarco, colpo di testa da parte di De Vrij, Falcone è strepitoso nella respinta, sfera che capita ancora tra le mani di Falcone con Lukaku che la metta in rete, ma il sig. Prontera annulla il punto per fallo in attacco dello stesso Lukaku. All' 80' ci prova Lautaro Martinez con Falcone che ancora nega il gol ai nerazzurri e all' 83' clamorosa occasione per l' Inter con Falcone che salva su un tiro a botta sicura di Lukaku. All' 85' l' Inter reclama per una trattenuta di maglia in area di rigore leccese ai danni di Dzeko, Quattro minuti di recupero nei quali l' Inter attacca a testa bassa e proprio allo scadere, calcio d' angolo per l' Inter, batte Barella, tocco di testa da parte di Lautaro Martinez che prolunga la sfera, sulla stessa si avventa Dumfries che con un tocco di pancia la deposita in rete per il gol partita.